AR DOP

ASSISI ROSSO

Classificazione
Assisi DOP

Annata
2014

Uvaggio
Sangiovese 50%, Merlot 30%, Cabernet Sauvignon 20%

Clima
L’inverno è stato in generale mite e piovoso, con temperature quasi mai al di sotto dello 0°C.
La primavera è iniziata con temperature calde che hanno determinato un germogliamento anticipato di tutte
le cultivar. Il mese di giugno ha dato il via ad un’estate decisamente anomala, con temperature sotto la media e piogge abbondanti e continue. Ciò ha causato un forte ritardo dell’invaiatura e della maturazione delle uve, dovuto allo scarso irraggiamento ricevuto nel mese di luglio.
Agosto e settembre sono invece stati due mesi ricchi di belle giornate, calde di giorno, senza però picchi eccessivi di calore, e fresche di notte; questo ha consentito una vendemmia senza troppe difficoltà, garantendo uve sane e di buona qualità.

Vinificazione

I vigneti, situati a circa 400 m di altitudine, all’interno della zona DOC di Assisi, di età media di circa 18 anni, sono caratterizzati prevalentemente da suolo poco profondo con alta presenza di scheletro derivante dalla roccia calcarea del Monte Subasio.
La vendemmia è iniziata i primi di settembre con il Merlot, quindi il Cabernet Sauvignon ed infine il Sangiovese. Le uve, immediatamente diraspate, vengono poste in fermentini termo-condizionati per circa 10-15 giorni di macerazione con rimontaggi regolari e delestage. Le uve vengono vinificate separatamente per il migliore sviluppo delle caratteristiche delle singole varietà.
Successivamente viene monitorato lo svolgimento della fermentazione malolattica. Il vino affina per alcuni mesi in barrique di rovere francesi, di secondo passaggio, poi per circa 6 mesi in bottiglia.

Alcool: 13,5 % vol. - Acidità totale: 5,20 g/L - Estratto secco: 26,00 g/L

Cenni storici
La DOC Assisi nasce nel 1997 a conferma della vocazione viticola della zona, inizialmente nota per la produzione di olio extravergine di oliva.
Il Merlot e il Cabernet Sauvignon, anche se in percentuali minori, conferiscono grande bevibilità e morbidezza a questo vino, che si apprezza per la sua versatilità. È infatti questo il vino maggiormente prodotto dall’azienda, noto in Italia e all’estero per il suo ottimo rapporto qualità/prezzo.

Note degustative
Rosso rubino con riflessi violacei. Al naso mostra freschezza con note fruttate di ciliegie e lampone, spezie dolci e cioccolato. Al palato è morbido e di buona struttura, con un finale complesso e tannini gustosi.

apri l'etichetta in pdf apri l'etichetta in pdf

apri la scheda in pdf  apri la scheda in pdf

 

 

 

 

 

 

 

Questo sito usa i cookie per gestire autenticazione, navigazione ed altre funzioni. utilizzando il sito si accetta che questi tipi di cookie vengano posti sul vostro dispositivo.

Mostra l'informativa sulla privacy

Hai rifiutato i cookie. Questa scelta può essere cambiata in un secondo momento.

Si è acconsentito a porre i cookie sul vostro dispositivo. Questa scelta può essere cambiata in un secondo momento.